Utenti connessi 





TORNA SU














TORNA SU













TORNA SU













TORNA SU













TORNA SU













TORNA SU













TORNA SU













TORNA SU

 
 

Le Barzellette di Aprile 2002

8

Marito e moglie, felici, festeggiano le nozze d'oro con una cenetta intima.
Verso la fine lui le chiede qualcosa che lo tormenta da tempo: "Cara, mi hai mai tradito?".
Lei: "Oh, caro, ma perche' chiedi questo?".
Lui: "E' importante, lo devo sapere".
Lei: "Allora, sì, ti ho tradito.
Tre volte.
La prima volta è stato quando avevi bisogno di tutti quei soldi per lavorare in proprio, e nessuno te li diede finché un giorno il direttore di banca venne da noi e li consegnò personalmente?".
Lui: "Non avevo mai capito cosa fosse successo.
E la seconda volta?".
Lei: "Caro, ti ricordi quando avevi bisogno di quella operazione al cuore, ed era troppo rischiosa e nessun chirurgo voleva farla? E che poi improvvisamente uno di loro cambiò idea?".
Lui: "Oh, cara, hai fatto questo per salvarmi la vita? Ah, mi sento risollevato dal vedere come ti sei sacrificata per me! E dimmi, quand'e' stata la terza volta?".
Lei: "Caro, ti ricordi quando eri in campagna elettorale, e ti mancavano 187 voti per essere eletto?".
Suggerita da Adam Nettuno

9

Le Nazioni Unite decisero una grande inchiesta a livello mondiale. La domanda era: "Per favore, ci esprima onestamente e sinceramente la sua
personale opinione circa la scarsità di alimenti nel resto del mondo." 
Il risultato fu deprimente. 
Gli europei non capivano che cosa significasse "scarsità". 
Gli africani non sapevano che cosa fossero gli "alimenti". 
Gli statunitensi chiesero il senso dell'espressione "il resto del mondo" I cubani sollecitarono spiegazioni sulla parola "opinione personale".. 
Nel Consiglio dei Ministri in Italia stanno ancora discutendo su che diavolo si vuol dire con "onestamente e sinceramente".
Suggerita da Egidio P.

10

Silvio Berlusconi sospetta di avere dei problemi di cuore; per togliersi il pensiero decide di farsi vistare da un noto cardiologo.
Alla fine della velocissima visita, da gentlemen quali sono, si salutano senza addentrarsi in particolari volgari quali il pagamento della parcella.
Questa infatti arriva a casa a Berlusconi per posta successivamente.
Quando vede la ricevuta Berlusconi rimane sconcertato: ben 1.300.000 lire!
Per una vista di appena 10 minuti 1 milione e tre sono un sacco di soldi anche per lui!
Berlusconi compila diligentemente un assegno e lo invia al professore accompagnando la somma con poche righe: "Egregio Prof. Le rimetto in
allegato un assegno di lire 1.300.000 a pagamento della Sua parcella come da Lei richiesto.
Mi consenta pero di farLe notare, da imprenditore quale sono, che sono soldi rubati"
La risposta del prof. non si fa attendere: "Egregio on Berlusconi, accuso ricevuta del Suo assegno di lire 1.300.000.
Per quanto riguarda la provenienza della somma non Si preoccupi: non mi interessa e comunque non ne farò parola con nessuno !"
Suggerita da Walter O.

11

Quando Gianni Agnelli andava a scuola, la maestra dette un tema sulle famiglie povere. Ecco lo svolgimento del piccolo Gianni: "Anche se la mia famiglia non è poveva, pevò ho conosciuto divevse famiglie poveve. Ma la più poveva di tutte eva una famiglia davvevo povevissima. Infatti il padve eva povevo, la madve eva poveva, i figli evano tutti povevi, l'autista eva povevo, il giavdinieve eva povevo, il cuoco eva povevo, lo stallieve eva povevo, il maggiovdomo eva povevo ...".
Suggerita da Giada

12

Liceo privato retto dalla Chiesa. Dopo molta insistenza da parte degli allievi viene deciso di inserire un corso di educazione sessuale e viene incaricata dell'insegnamento una bella e provocante professoressa. E già dalla prima lezione gli studenti non fanno altro che allungare le mani: chi le tocca le cosce, chi le tette, chi il sedere, chi i fianchi. La professoressa, già dopo mezz'ora, non ne puo' più e protesta: "Ma insomma la volete smettere! ". E uno dei ragazzi: "Ma, professoressa, l'ha detto il vescovo". "Che cosa?!? ". "Si, quando abbiamo fatto la richiesta del corso i preti hanno chiesto il nulla osta del vescovo che ha detto: 'Va bene, ma con molto tatto' ! "
Suggerita da Giada

13

-------------

14

-------------

15

La maestra chiede ai suoi scolari se sanno quale sia la cosa più veloce dell' universo. Carletto: "Il suono, signora maestra !". La maestra: "Bravo, ma c'è qualcosa di ancora più veloce!". Giovanni (il secchione): "La luce!". Maestra: "Bravo, è proprio la luce!". Sentendo cio', Pierino perplesso si rivolge alla maestra: "Ma come? la luce? la cosa piu' veloce che ci sia è la cacca!". Maestra: "Pierino, cosa dici!". Pierino: "E si è proprio lei! Pensi che ieri sera mio nonno è andato al bagno, non ha fatto a tempo ad accendere la luce che se l'è fatta addosso!"
Suggerita da Giada

16

Un tizio con la sua auto è in giro per le colline della Maremma. Sente il motore che balbetta un po', si ferma, e guarda dentro al cofano: "Sarà la testata?". A quel punto sente una voce alle sue spalle: "E' lo spinterogeno!".
Si gira spaventato, ma nulla. Solo un cavallo pascola li vicino. Si china sul motore e continua ad osservarlo: "Sarà qualche fascia dei cilindri?". Di nuovo la voce : "E' lo spinterogeno!!". Si rigira di scatto e sorpreso nota il cavallo che ha parlato!
Allora si mette a correre a rotta di collo e, arrivato al primo bar dice al barista: "Bisogna avvisare i giornali, la TV... una cosa incredibile! Mentre controllavo il motore della mia auto guasta ho sentito una voce che diceva: "E' lo spinterogeno!".
Mi sono girato ed ho visto un animale che parlava!". Un vecchietto li vicino gli chiede: "Cosa era? Un cavallo?". "Si! Un cavallo!".
Ed il vecchietto: "Con una stella bianca in fronte?". 
"Si'!...Si'! Proprio lui!!".
Ed il vecchietto: "Ma quello li non capisce un cazzo di motori...!".
Suggerita da Giada

17

Una Ferrari, una BMW e una Fiat Cinquecento ad un incrocio si scontrano.
Dai rottami della Ferrari esce un signore che dice: "Merda...mi sono fottuto una giornata di guadagni!".
Un giovane ragazzo esce dalla BMW e dice: "Merda...
mi sono fottuto un mese di stipendio! ".
Dalla cinquecento esce un tizio che dice: "E che dovrei dire io? Un anno di stipendio perso in pochi secondi".
E gli altri due alzando le spalle: "Così impari a comprare auto tanto care!

Suggerita da Giada

18

Un autobus pieno di politici, percorrendo una strada di montagna, precipita per una scarpata e si va a fermare alcune centinaia di metri di sotto vicino alla casa di un contadino.
Questi esce per vedere l'accaduto, poi scava una fossa e seppellisce tutti i politici. Alcuni giorni dopo passa di li una
macchina della polizia che ritrova il bus e chiede al contadino se sa dove siano finiti i politici. "Li ho seppelliti". "Ma perchè erano morti tutti?".
E il contadino: "Veramente alcuni dicevano di no, ma tanto lo
sappiamo tutti come siano bugiardi..."
Suggerita da Giada

19

Un carabiniere e sua moglie decidono di adottare un figlio. Vanno in Cambogia e scelgono un piccolo cambogiano di pochi mesi.
Tornati in Italia si recano a Napoli dove ha sede l'Istituto di Lingue Orientali e chiedono al Direttore di poter frequentare i corsi di lingua khmer. "Come mai? " chiede il Direttore.
E il carabiniere: "Abbiamo adottato un piccolo cambogiano. Fra poco incomincerà a parlare e vorremmo capire che cosa dice! ".
Suggerita da Francesco P.

20

-------------

21

-------------

22

Seconda Guerra Mondiale.
Un tedesco, con la sua berlina ultralucida e veloce, sale una ripida strada di montagna e nel frattempo un contadino sta scendendo sulla stessa strada a bordo di un carretto trainato dai buoi, carico di paglia, di galline, maialetti,... una minifattoria viaggiante, insomma. Crash !! Una scena terribile, coperta pietosamente da una nuvola di paglia, che a poco a poco si dirada.
Il tedesco si riprende dal trauma, e osserva il bue, moribondo, con le corna rotte, le zampe fracassate e dice : "Io non poteRe fedeRe bue soffRiRen ".
Prende la pistola e lo finisce con un colpo alla testa. Poi vede le galline, moribonde anch' esse: "Io non poteRe fedeRe gallinen soffRiRen ". Punta la pistola e le uccide.
Anche i maialetti: "Io non poteRe fedeRe maialen soffRiRen "; e li finisce.
All' improvviso il contadino esce allo scoperto. Ha un braccio amputato, ben legato intorno al collo, una gamba ciondoloni, e vistose ferite alla testa: "Cavolo, che fortuna!! Non mi sono fatto niente !!!".
Suggerita da Francesco P.

23

In un ristorante
Cliente: " Cameriere, vorrei del caffè freddo, delle patatine bruciate e un hamburger che sappia di legno":
Cameriere: " Mi dispiace, signore, non serviamo questo genere di cibo".
Cliente: " Come no? E' esattamente quello che mi avete servito ieri"
Suggerita da Francesca

24

L'anziano Signor Smith e sua moglie, rimpiangendo i giorni della loro infanzia, decidono di visitare l'asilo dove si sono incontrati la prima volta.
Cercano l'albero dove hanno inciso il cuore con le loro iniziali e si baciano ancora nello stesso angolo dove si sono baciati la prima volta. Sulla strada di casa trovano una borsa piena zeppa di soldi e, senza pensarci due volte, se la prendono.
Il giorno seguente due poliziotti suonano alla porta degli Smith e dicono: "Stiamo chiedendo a tutte le persone che abitano da queste parti se per caso ieri hanno trovato una borsa piena di soldi."
La donna nega, ma il marito si sente in colpa e dice: " Si...l'abbiamo trovata noi."
"Dovete scusare mio marito," interviene la signora Smith "sapete.. e' vecchio e la testa.. capite?"
Ma il marito insiste: "No, sono perfettamente lucido. Ieri mia moglie e io tornavamo dall'asilo, quando...."
"Capisco," interrompe il poliziotto "proviamo a chiedere alla casa accanto."

Suggerita da Francesca

25

Durante il pranzo in mensa il piccolo Gigetto chiama l'insegnante e si lamenta: " Non riesco a mangiare questa bistecca, è troppo dura!"
L'insegnante ne assaggia un pezzo e commenta: " Mi sembra abbastanza tenera" . "
Certo - dice Gigetto, - la mastico da mezz'ora !"
Suggerita da Francesca

26

Una coppia di sposi, dopo un anno di matrimonio, non riuscendo ad avere bambini, si reca dal ginecologo. Questi chiede loro: 
- "Ma la sera cosa fate?". 
- E il marito: 
- "Ceniamo, vediamo la TV, ci diamo un bacino e poi andiamo a letto". 
- "E la mattina ?". 
- "Ci alziamo, facciamo colazione, ci diamo un bacino ed io vado a lavorare". 
- E il dottore: 
- "E il pomeriggio ?". 
- "Mangiamo, ci diamo un bacino e andiamo a fare un riposino". 
- Allora il ginecologo, rivolgendosi alla signora: "Si spogli e si sdrai sul lettino !". 
- Il ginecologo si mette su di lei e fanno l'amore alla presenza del marito che non batte ciglio. Alla fine il dottore dice al marito: 
- "Hai visto come si fa ad avere bambini ? E questo si deve fare tutti i giorni!". 
- Il marito tutto contento risponde: "Ho capito dottore". 
- I due sposini ringraziano ed escono. Appena chiusa la porta dell'ambulatorio al marito sorge un dubbio e torna indietro, riapre la porta e chiede al dottore: 
- "Scusi ho dimenticato di chiederle ... Viene lei a casa o veniamo noi in ambulatorio ?".
Suggerita da Francesca

27

-------------

28

-------------

29

Un signore va dal medico dopo avere subito un'operazione nella quale gli è sta amputata una gamba.
Dopo la visita, chiede al dottore come va e il medico gli risponde:
" Ho delle buone notizie e delle cattive notizie".
" Mi dia prima le cattive notizie" dice il paziente.
" Bene - dice il dottore molto seriamente, - temo che le abbiano tagliato la gamba sbagliata!"
" Cosa? E quali sono le buone notizie?" urla il paziente.
" L'altra gamba sta migliorando" risponde il medico sorridendo.
Suggerita da Francesca

30

Arrabbiato con il medico che per un dolore alla mano, gli aveva prescritto l'esame delle urine, riempie la provetta con le sue, quelle della moglie, della figlia e del cane!
Voglio proprio vedere cosa mi dirà adesso quello stronzo del dottore!
Il giorno dopo dal dottore: "Allora ecco il risultato delle sue analisi: il cane sta bene, sua figlia è incinta, sua moglie la tradisce con il postino, e lei, se non la smette di farsi seghe, il male alla mano col ca..o che le passa!"
Suggerita da Francesca Forziati