Utenti connessi 





TORNA SU














TORNA SU













TORNA SU













TORNA SU













TORNA SU

 
 

Gli Aforismi di Ottobre 1999

1

Ogni ingiustizia ci offende, quando non ci procura alcun profitto.

2

Ogni scopa piano piano si scopa da sola.

3

Mentre pensi, spesso perdi l'occasione.

4

Parlare dei propri mali è già una consolazione.

5

Passare per idiota agli occhi di un imbecille è una voluttà da raffinati buongustai.

6

Per capire che il cielo è azzurro dappertutto non è necessario fare il giro del mondo.

7

Più sei saggio più hai da imparare.

8

Per la gelosia nulla e più tremendo della risata.

9

Più i fiumi sono profondi, più scorrono con  minore rumore.

10

Piangere sul proprio dolore è come annaffiarlo.

11

Per le persone mediocri la solitudine è un carcere,  ma per il saggio è un regno.

12

Per mentire meglio la donna piange e l’uomo ride.

13

Prendere un’abitudine è cominciare a smettere  di vivere.

14

Prestare in genere non è altro che donare al rallentatore.

15

Se compri delle banane acerbe, le mangerai tutte  prima che  siano mature. Se le compri mature,  marciranno prima che tu le mangi.

16

Le probabilità di incontrare qualcuno che conosci aumentano quando sei con qualcuno con cui non  vuoi essere visto.

17

Quando brucia il tetto, non serve nè pregare nè lavare il pavimento. Comunque pregare è più pratico.

18

Quando i potenti litigano, i poveri sono nei guai.

19

Quando il dito indica la luna, lo sciocco guarda il dito.

20

Quando sfoderi la spada contro i potenti, ricordati  di gettare il fodero.

21

Recintare il pollaio è una cosa, prendere la volpe  è un’altra.

22

Sapere ciò che è giusto e non farlo è vigliaccheria.

23

Quando un uomo vuole uccidere una tigre, lo chiama sport.
Quando la tigre vuole uccidere lui, la chiama  ferocia.

24

Non si perde mai nessun libro prestandolo, a eccezione  di quelli cui si tiene particolarmente.

25

Quelli che non ricordano il passato sono condannati  a ripeterlo.

26

Se c'è una maniera di rimandare una decisione importante, la buona burocrazia, pubblica o privata,  la troverà. 

27

Se lo stomaco è pieno è facile proporsi di digiunare.

28

Se un uomo ha fame, non dargli il pesce insegnagli a pescare.

29

Se ti trovi con un lupo in una grotta evita di  manifestargli il tuo disprezzo.

30

Se si sapesse quante e quante volte si è mal 
     compresi, ci sarebbero molte meno chiacchiere.

31

Non sempre ciò che viene dopo è progresso.